Vellutata di Zucca e funghi allo zenzero

Vellutata di Zucca e funghi allo zenzero, Pianoterralatoparco

L’arrivo dell’autunno ci ricorda che è il momento di tornare a gustare prelibate zuppe e vellutate, cosa che nella mia famiglia facciamo praticamente da settembre a maggio.

Per questa ragione adoro sperimentare ricette sempre diverse che attirino soprattutto Eddy, il quale onestamente non storce mai la bocca davanti alla verdura, ma adora vellutate e zuppe in particolar modo.

Questa stagione l’ho inaugurata con una nuova ricetta, la vellutata di zucca e funghi allo zenzero.

 

Ingredienti per 4 persone:

400g di zucca

200g di funghi misti

1 scalogno

mezzo bicchiere di latte

1 misurino di dado granulare

Acqua q.b.

2 cucchiai di olio evo

200g di fagioli cannellini

1 noce di zenzero fresco pulito

 

Cuocete i fagioli cannellini nel modo che preferite, potete anche utilizzare quelli già cotti e conservati.

Affettate lo scalogno sottile e mettetelo in una casseruola con l’olio evo a soffriggere lentamente, a fuoco basso. Aggiungete la zucca tagliata a cubetti, lo zenzero ed i funghi, fate insaporire qualche minuto e poi versate acqua fino a coprire le verdure. Aggiungete il dado, coprite e cuocete a fuoco lento fino a quando le verdure saranno morbide. A cottura ultimata irrorate con mezzo bicchiere di latte, unite i cannellini e frullate tutto.

Servite con un cucchiaino di olio evo a crudo ed una spolverata di pepe, aggiungendo dei crostini per un sapore ancora più rustico.

Eddy ne ha mangiati due piattoni quindi..buon appetito anche a voi!

 

Photo disclaimer: non so fotografare il cibo, pertanto vi avviso che la foto di anteprima è presa da Pixabay ed è liberamente utilizzabile.

Chiara Mainini

Founder di Piano terra, lato Parco
Avvocato e web editor
Mamma di Eddy e G, moglie di Teo

potrebbe interessarti anche

2 commenti

  1. Bella questa foto, eheheh! Scherzi a parte, la tua rivisitazione della vellutata mi sembra da provare. Va bene se uso anche i funghi surgelati?

    1. Piano terra, lato Parco

      Certo, puoi usare i funghi che preferisci, ma ti consiglio di usare comunque una varietà più saporita degli champignon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEGUIMI!