Cover e accessori personalizzati Gocustomized: il regalo giusto per la festa del Papà

Succede raramente che l’arrivo di una festa mi trovi preparata e puntuale sull’acquisto di un regalo. Solitamente, infatti, mi tocca girare come una pazza in preda alla nevrosi isterica nell’ultimo giorno utile, anche se ho trascorso il mese precedente a scervellarmi su cosa comprare. Io sono fatta così. I regali non li so fare. Negli Continua a leggere

8 Marzo, Festa della donna: mimose, sangue e colpi di pistola

Nel giorno della Festa della donna si moltiplicano le notizie relative ad uno dei più recenti eventi di cronaca: l’ennesimo femminicidio ad opera di un marito “geloso”. Solo che, stavolta, a farne le spese non è stata soltanto la moglie. Quest’ultima, attualmente, è ricoverata in Ospedale in gravissime condizioni dopo che il marito che voleva Continua a leggere

Advertising, Blogging e marchette: facciamo chiarezza?

Dopo che – nel luglio scorso – l’Antitrust è intervenuta a tirare le orecchie ad alcuni grossi influencer per una pubblicità non troppo trasparente, si è fatto un gran parlare di blogging, influencer marketing e pubblicità fraudolenta facendo di tutta l’erba un fascio. Ciò ha indotto i lettori di molti Blog a fare un mare Continua a leggere

Ho visto La forma dell’acqua e non mi è piaciuto (e potrebbe essere un plagio)

La sera di San Valentino sono stata a vedere La forma dell’acqua, il film di Guillermo del Toro vincitore del Leone d’oro al miglior film e candidato a ben 13 nomination per gli Oscar 2018. Ero partita con aspettative altissime, visti i premi vinti e quelli in predicato. Avevo sentito dire che si trattava di Continua a leggere

Uomini e donne non sono fatti per capirsi (e se non sei d’accordo leggi qui)

Ho sempre pensato che le incomprensioni tra uomini e donne fossero riconducibili alle dinamiche delle relazioni di coppia. Chi più chi meno – mi dicevo – ha la sua gatta da pelare con un compagno che non lo capisce. E invece no, amici. Adesso so quello che avrei dovuto capire molti anni fa per poter Continua a leggere

La banalità del male, di Hanna Arendt

Nel 1961 a Gerusalemme fu celebrato il processo al criminale nazista Adolf Eichmann, ideatore e principale esecutore della “soluzione finale” ebraica. Dovette rispondere di 15 capi d’imputazione, avendo commesso – in concorso con altri – crimini contro il popolo ebraico, crimini contro l’umanità e crimini di guerra, passibili di essere puniti con la pena di Continua a leggere