Cara Cristina, le parole hanno un peso - Piano terra lato Parco -

Piano terra, lato Parco

Founder di Piano terra, lato Parco Avvocato e web editor Mamma di Eddy e G, moglie di Teo

4 commenti

Ho letto il post sulla sua bacheca in cui faceva la vittima e mi è salito un nervoso incredibile. Bellissimo post!

Ma ti pare? Io non credevo a ciò che leggevo.

Greta says:

A me tutta questa vicenda fa solo tristezza. E’ il riflesso della società in cui viviamo oggi, dove non si presta realmente attenzione al prossimo ed i social sono una drammatica arma a doppio taglio nelle mani di chiunque. Hai affrontato con delicatezza un argomento molto arduo, speriamo che questa mamma riesca a mettere da parte gli insulti e le minacce che non servono a nulla, per leggere parole così profonde che la invitino a riflettere davvero.

Purtroppo temo andrà sempre peggiorano. Perché oramai è in voga porgere scuse pubbliche confidando non solo che cancellino il debito ma anche che trasformino il colpevole in vittima.
E mi è sembrato giusto rimettere un attimo i puntini sulle i.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.