BAMBINI

Piadine: 5 ricette veloci, gustose e salutari

Sono una grande mangiatrice di piadine, non posso negarlo.

Sono veloci da fare, se ben farcite costituiscono un pasto equilibrato con tutti i nutrienti necessari e, soprattutto, rendono il pasto diverso dal solito e meno noioso.

Per essere sicuri che rientrino in un bilancio alimentare corretto, però, è necessario sceglierle senza strutto, realizzate con olio extravergine di oliva.

Anzi, sarebbe preferibile realizzarle noi stessi con ingredienti freschi disponibili in casa.

Non pensiate che sia un procedimento laborioso, non c’è niente di più semplice della realizzazione di una buona piadina home made.

Io utilizzo la ricetta di Melarossa, con qualche personalizzazione.

5 ricette per una piadina veloce e salutare pianoterralatoparco

Ricetta della piadina fatta in casa, light senza olio né strutto

Per quattro persone io utilizzo le seguenti dosi:

  • 125g di farina 00
  • 125g di farina integrale
  • 100g di acqua a temperatura ambiente
  • 50g di latte p.s. (sostituibile con latte vegetale)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per piadine e torte salate

Scaldate l’acqua ed il latte finché diventano tiepidi.

In una ciotola di vetro mettete la farina setacciata con il lievito e il sale, mescolando bene.

Aggiungete l’acqua ed il latte e iniziate ad impastare.

Quando avrà acquistato consistenza, spostate il panetto su una spianatoia e lavoratelo per qualche minuto, finché sarà diventato elastico.

Lasciatelo riposare una mezz’ora, mentre preparate la farcitura della piadina.

Quando sarà trascorsa mezz’ora, ricavate 4 palline uguali dal panetto e iniziate a stenderle. Se desiderate che la piadina resti morbida ed elastica dovete lasciare uno spessore di circa mezzo centimetro. Se invece la preferite sottile e croccante, stendetela sottilissima.

Le piadine vanno cotte in una padella antiaderente, o in pietra, scaldata in precedenza a fuoco basso, e lasciate cuocere girandole spesso finché saranno ben dorate su entrambi i lati.

Come farcire la piadina light senza olio né strutto

Quelle che vi elenco di seguito sono le mie farciture per piadina light preferite. Fatemi sapere nei commenti quali sono quelle che preferite voi e i vostri segreti super light per realizzarle!

1) Piadina alla greca

  • 1 pomodoro rosso ramato tagliato a cubetti
  • lattuga iceberg, 3 foglie grandi ben lavate e asciutte
  • 1 cetriolo
  • 60g di feta light
  • 2 cucchiaini di salsa tzatztiki light

Se non avete la salsa ztaztiki light, potete fare come faccio io che la realizzo in casa.

Ricetta della salsa tzatziki light

  • 150g di yogurt bianco senza zucchero allo 0,1% di grassi (io uso il bio esselunga)
  • 1 cetriolo grattugiato e privato dell’acqua di vegetazione
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • 3 foglioline di menta
  • 3 foglioline di basilico
  • 2 cucchiaini di aceto bianco di mele
  • aneto fresco
  • sale q.b.

Realizzare la salsa è molto semplice.

Sbucciate e grattugiate il cetriolo e mettete la polpa ottenuta in un colino con sopra un peso, in modo da scolare il liquido di vegetazione. Lasciatelo riposare così per 15 minuti.

Tritate la menta, l’aglio e il basilico a punta di coltello, unitele allo yogurt, all’olio e all’aceto.

Aggiungete la polpa del cetriolo, l’aneto e un pizzico di sale, mescolando fino ad ottenere una crema liscia. La Tzatziki light è pronta!

2) Wrap di pollo

  • 150g di petto di pollo tagliato a straccetti
  • lattuga, 3 foglie ben lavate ed asciutte
  • 1 pomodoro ramato tagliato a cubetti
  • 3/4 foglioline di basilico fresco
  • 1 cucchiaio di mais
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale q.b.

Per quanto riguarda la cottura del pollo, potete realizzare una versione più light cuocendo il petto di pollo in padella antiaderente a fiamma media. Oppure, potete cucinare una versione leggermente più ricca passandolo prima nel pangrattato (senza uovo) e friggendolo in padella a fuoco vivace. In questo secondo caso otterrete un pollo croccante e una piadina più golosa (ma meno light!).

3) Piadina alla norvegese

  • 4 foglie di lattuga iceberg, ben lavate ed asciutte
  • 100g di salmone affumicato
  • 1 cucchiaio di salsa allo yogurt magro, olio evo, capperi e aneto fresco

Se la salsa non vi attira, sappiate che questa piadina è molto buona anche aggiungendo al salmone del philadelphia tradizionale e un pizzico di aneto fresco. Chiaramente non sarà più così light!

4) Piada veggie con padellata di lenticchie e verdure alla cajun

  • 1 cipolla media
  • 60g di lenticchie
  • 1 melanzana tagliata a cubetti
  • 1 zucchina tagliata a fette e grigliata
  • 1 pomodoro ramato tagliato a cubetti
  • origano fresco, 1 rametto
  • 4 foglie di basilico
  • zeste di limone bio
  • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di miscela cajun
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale q.b.

La padellata di verdure è una cosa che io faccio spesso, da quando a mio marito è venuta la fisima dell’orto. Una volta realizzata, può essere usata per farcire la piadina, ma anche come contorno o come condimento per i primi. Io, per esempio, la amo col riso basmati!

In questa ricetta, aggiungendo 60g di lenticchie, otteniamo gli ingredienti per una gustosa piada veggie.

In padella scaldate 1 cucchiaio di olio evo, nel quale imbiondite la cipolla affettata sottile. Quando sfrigola, aggiungete le lenticchie e le lasciate tostare, poi aggiungete 1 bicchiere di acqua, 1 cucchiaio di salsa di pomodoro e lasciate cuocere per il tempo indicato dalla confezione.

Quando alle lenticchie mancheranno 10 minuti, aggiungete anche i cubetti di melanzane, i cubetti di pomodoro, l’origano, il basilico e lasciate cuocere fino a cottura completa. Cospargete poi con il sale, le spezie cajun e lo zeste di limone bio. Grigliate le fette di zucchine e componete la piadina.

5) Piadina con datterini e formaggio caprino alla menta

  • 100g di datterini, tagliati a metà
  • 100 g di formaggio caprino alle erbe fini
  • 3 foglioline di menta tritate a punta di coltello
  • 1 cucchiaio di olio evo

Queste sono le mie ricette preferite per la piadina light senza strutto nè olio.

Voi come la fate? Ditemelo nei commenti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.