leggere in inverno

Otto consigli per libri invernali, libri belli e ciccioni che possano tenerci compagnia in questi lunghi e freddi mesi d’inverno.

Stamattina al risveglio mi chiedevo: ma libri invernali, di quelli che ti scaldano il cuore nei giorni di freddo pungente, ne abbiamo?

Ma certo che ne abbiamo!

L’inverno è per definizione la stagione più bella in cui leggere. Evoca immagini di camini accesi, di copertine agnellate e calde sulle gambe, fumanti tazze di thè e Big books tra le nostre mani.

Molti dei libri che vi consiglio oggi, infatti, sono proprio ciccioni. L’inverno sarà lungo, bisogna dotarsi di strumenti adatti alla sopravvivenza…

libri invernali

1. Le cronache di Narnia, di C.S. Lewis

Trama:  Lucy, Susan, Edmund e Peter Pevensie sono quattro fratelli londinesi che vengono mandati via dalla città per fuggire i bombardamenti tedeschi. Siamo, infatti, durante la seconda guerra mondiale. Vengono presi in custodia dal professor Digory Kirke e della sua governante. I ragazzi vengono quindi portati a vivere in una enorme villa in campagna, nella quale si annoieranno profondamente. In un giorno di pioggia decidono di giocare a nascondino. A Peter tocca la conta, Susan si nasconde dentro a una cassapanca, Edmund dietro le tende e Lucy all’interno di un armadio. Ma non si tratta di un vero armadio: è un portale che conduce in una terra incantata, chiamata “Narnia”…

Prezzo: euro 21,25 per la versione cartacea, sette romanzi, pag. 1153

Perchè leggerlo: perchè è un classico della letteratura fantasy per ragazzi ed è estremamente bello e simbolico

2. La saga di Harry Potter, di J. K. Rowling

Trama: …non penso di dovervela descrivere, vero?

Prezzo: euro 56,64 per sette volumi

Perchè leggerlo: perchè ha cambiato il mondo della letteratura fantasy e perchè tra le sue pagine si respira il profumo della neve di Hogwarts.

 

3. Il Nome della Rosa, di Umberto Eco

Trama: Guglielmo da Baskerville, un frate francescano inglese, e Adso da Melk, suo allievo, si recano in un monastero benedettino dell’Italia settentrionale, non meglio identificato. Dovranno partecipare ad un convegno che ivi si terrà, in qualità di delegati da parte dell’imperatore Ludovico. Durante la permanenza, il giovane frate Adelmo viene rinvenuto morto. L’abate, preoccupato che ciò possa incidere negativamente sulla propria carica, incarica Guglielmo di far luce sul drammatico evento. I monaci sembrano tutti persuasi che le cause siano di natura soprannaturale, dal momento che nel monastero sono diffuse forti credenza sulla venuta dell’Anticristo…

Prezzo: euro 11,90 per il cartaceo; euro 8.99 per il formato epub

Perchè leggerlo: perchè è un classico della letteratura avvolto nelle nebbie gelide dell’inverno rigido del Nord Italia

 

4. Le fiabe di Hans Christian Andersen

Trama: è una raccolta delle più belle fiabe di Andersen

Prezzo: euro 14,36 per il cartaceo; euro 4,99 per il formato digitale;

Perchè leggerlo: perchè l’atmosfera di queste fiabe è meravigliosamente invernale e natalizia ed è una lettura perfetta da fare insieme ai bambini.

 

5. Anna Karenina, di Lev Tolstoj

Trama: Anna è la moglie di un alto funzionario alla corte dello Zar, ed è madre di un bambino dolcissimo. Durante un viaggio, intrapreso per convincere la cognata tradita a non chiedere il divorzio da suo fratello, Anna conoscerà la passione sfrenata e totale per Vronski, un aitante ufficiale dell’esercito. Questo sarà l’inizio di una drammatica storia di dolore e miseria umana.

Prezzo: euro 8,50 per il formato cartaceo; 99 centesimi per il digitale;

Perchè leggerlo: perchè la morale matrimoniale di Tolstoj è estremamente attuale e incredibilmente vera, ed è un capolavoro da leggere almeno una volta nella vita.

 

6. Ragione e sentimento, di Jane Austen

Trama: È la storia delle sorelle Dashwood e della loro tenuta dopo la morte del padre e la successione dei loro beni al fratellastro John. Un classico della letteratura inglese che appassionerà gli amanti delle saghe familiari.

Prezzo: euro 8,50 per il cartaceo; 99 centesimi per il formato digitale

Perchè leggerlo: perchè è, a mio giudizio, il miglior romanzo di Jane Austen e perchè, a Natale, abbiamo bisogno di storie belle con un lieto fine.

7. Casper il gatto pendolare, di Susan Finden

Trama: Casper è un gatto particolare. Ogni giorno si sveglia e fa un giro in autobus. Sempre lo stesso autobus e sempre lo stesso sedile: Casper è così. Un gatto Siberiano a cui piace viaggiare. Lo conoscerete attraverso le parole della sua padrona Susan in una storia struggente e meravigliosa sull’amore tra umani e felini.

Prezzo: euro 8,50 per il cartaceo; euro 5,49 per il digitale

Perchè leggerlo: perchè è una storia bellissima che parla di amore e amicizia tra creature diverse.

 

8. La principessa di ghiaccio, di Camilla Lackberg

Trama: Una giovane donna bellissima viene ritrovata morta congelata nella sua vasca da bagno. Sembra quasi che dorma, ad eccezione del piccolo dettaglio che è ricoperta di cristalli di ghiaccio. Erica Falck, sua vecchia amica dei tempi della scuola tornata in paese temporaneamente per alcuni affari di famiglia, si troverà coinvolta nell’indagine sulla morte di Alexandra, che porterà a scoprire i segreti inconfessabili della cittadina di Fjallbacka.

Prezzo: euro 10,50 per il cartaceo; euro 4,99 per il digitale

Perchè leggerlo: perchè secondo me Camilla Lackberg è l’erede naturale di Stieg Larsson e può essere considerata una maestra del giallo svedese; e perchè questo è il primo volume della saga mistery dedicata a Ericka Falck e Patrick Hedstrom, costituita da volumi uno più bello dell’altro.

 

Ditemi: quale libro sceglierete per questo lungo inverno? Buona lettura!

Chiara Mainini Administrator

Ciao, mi chiamo Chiara Mainini, mi sono laureata a pieni voti in Giurisprudenza a 23 anni e ho esercitato per dodici la professione di Avvocato penalista. Oggi ho cambiato rotta, dopo un master in web marketing e scrittura per la rete lavoro come web editor freelance: creo contenuti per il mio blog ed altri siti che si occupano di maternità.

follow me

Related Post

Tag: